Biblioteche di design a Milano

Qui è dove elenco le biblioteche di design a Milano (architettura, product, service, graphic, visual, digital, experience, ma anche, fotografia, illustrazione, arte etc.) – dove mi capita di fare ricerca o andare a leggere e studiare. E le vostre? Chi mi aiuta a mappare quelle nelle altre città per una sorta di guida turistica?


Biblioteca del Progetto Grafico, AIAP

In via Ponchielli 3, (fermata di metropolitana rossa Lima e/o verde Loreto, ma ci arrivate anche con la 90 e la 92) presso la sede dell’Associazione italiana design della comunicazione visiva, l’AIAP appunto, è strettamente connessa, da un lato, al Centro di documentazione dle progetto grafico e alla sua libreria, dall’altro.
Consultazione solo su appuntamento dal lunedi al venerdi, dalle 10.00 alle 18.00, gratuita per i soci, con tessera annuale per gli altri. Non è ammesso il prestito.

Biblioteca Bovisa Candiani, Politecnico

La biblioteca, in via Candiani 72, presso il Campus Bovisa, edificio B1 (passante ferroviario, 92, o a seconda della provenienza, qui trovate come arrivarci), fa parte del Sistema Archivistico Bibliotecario del Politecnico di Milano.
Oltre al prestito e la richiesta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.50, è inoltre possibile consultare le tesi di laurea e di dottorato e i fondi speciali, ma solo dalle 9.00 alle 18.00 e previa prenotazione.

SEACRH, il sistema di ricerca on line, permette di ricercare ed accedere anche alle altre risorse dell’ateneo e del suo sistema bibliotecario diffuso. Oltre ai libri, alle riviste e alle tesi, sono infatti presenti periodici e libri elettronici, cartografie, materiali e banche dati.
Si accede, per studenti ed ex allievi del Poli, tramite l’uso del tesserino.

Biblioteca Design, Comunicazione, Arti Visive, IED di Milano

In via Sciesa 3, presso una delle sedi milanesi dello IED (Istituto europeo di Design)
Ha differenti orari a seconda del periodo dell’anno: da gennaio a giugno è aperta dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 22.0 e il venerdì fino alle 18.00, da luglio a dicembre, invece, da lunedì a venerdì dallee 9.00 alle 18.00.

Un po’ portale specialistico, un po’ struttura di servizio, il sito offre molte informazioni e notizie sul mondo delle arti visive, della grafica, della moda, della fotografia e dell’illustazione. La biblioteca, considerata uno degli strumenti di crescita degli studenti offre anche la possibilità di fare bookcrossing.

Biblioteca Nazionale Braidense

Di questo circuito bibliotecario fa parte anche la Mediateca di Santa Teresa, che spesso ha ospitato diversi eventi di Meet the Media Guru (prossimamente Meet si trasferirà all’ex spazio Oberdan). Qui sono di sponibili, inoltre, le Teche RAI e numerose risorse audiovisive e iconografiche.

SItuata in via Brera 28, la biblioteca è aperta sia alla consultazione, sia al prestito locale e aderisce a quello interbibliotecario. L’inter di iscrizione può essere fatto tramite un modulo online un po’ vintage… 😉 Al momento è purtroppo chiusa e non riaprirà prima del 3 settembre per la pausa estiva.

Biblioteca della Triennale di Milano

In Viale Alemagna 6, è aperta dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.00 (ma in tre pagine del sito, complice forse il caldo e la chiusura estiva, ho trovato treo rari diversi!). Gli archivi, le raccolte e i fondi sono consultabili solo su appuntamento. Molto ricca la sezione dedicate ai periodici di settore che annovera più di 700 testate specializzate.

“Arte, design, architettura, moda e comunicazione: la Biblioteca del Progetto documenta l’evoluzione del pensiero creativo nell’Italia del Novecento e conserva la memoria della contemporaneità.” come cita il sito, è soprattutto un luogo per la rierca sulla documentazione storica del progetto di design in senso lato.

Bonus track

PS Per orari, chiusure estive, condizioni di accesso e di servizio suggerisco di vedere sui singoli siti eventuali aggiornamenti e variazioni.