WIAD Trento 2018: senza le basi dimenticatevi le altezze

Letizia Bollini al WIAD 2018, Trento: Senza le basi dimenticatevi le altezze, workshop

Qui è dove vi racconto il workshop Senza le basi dimenticatevi le altezze. Architettura visiva dell’interfaccia che terrò il 24 febbraio in occasione del WIAD Trento 2018.


Il WIAD Trento 2018

Il World Information Architecture Day è l’evento che dal 2012 aiuta la comunità degli esperti e dei professionisti dell’Architettura dell’Informazione a incontrarsi, crescere e confrontarsi. Quest’anno Trento – insieme a Genova, Roma, Bari e Palermo – è una delle 56 sedi mondiali che organizza e ospita l’evento grazie all’iniziativa dell’Ux Book Club Dolomiti.

Join our conversation. Each year locations around the world curate content based on a global theme. This year our theme is “IA for Good.

IA Institute

La giornata del WIAD Trento 2018, sabato 24 febbraio, è organizzata in due momenti: una serie di interventi di presentazione di casi studio che vede protagonisti esperti italiani come Massimo Zancanaro (@MaxZancanaro), Raffaella Roviglioni (@raffiro), Antonio Matera (@antoniomatweb) e Silvia Remotti di Paco Design. Al pomeriggio dalle 14,45 tre workshop, tra cui quello di Luca Rosati (@lucarosati) e il mio.

Architettura dell’informazione dell’interfaccia visiva

Il workshop che propongo Senza le basi dimenticatevi le altezze. Architettura visiva dell’interfaccia sarà un momento per confrontarsi e lavorare insieme sul concetto di architettura dell’interfaccia, sui principi del basic design applicati alle interfacce utente e alla loro grafica e un modo per capire come funziona la comunicazione visiva nei contesti interattivi e digitali.

Il workshop è pensato per chi si occupa di architettura dell’informazione o di esperienza utente e vuole comprendere i principi del design delle interfacce. Per imprenditori che devono scegliere e valutare il lavoro dei consulenti coinvolti nella parte di grafica/visiva della loro comunicazione online. O per i visual designer che vogliano ampliare il loro lavoro nel settore digitale.
E, ovviamente, per tutti i curiosi e appassionati di architettura dell’informazione.

Cosa faremo durante il workshop

Porta un tuo progetto su cui stai lavorando, che vorresti migliorare, o valutare. Stampalo possibilmente in A3 o in A4 e a colori: lo appenderemo per poterlo condividere come materiale di lavoro. Se non ne hai uno tuo, ti consiglio di stampare la homepage e una scheda o di Wikipedia o di Amazon. Porta carta, penna pennarelli e postit (ma un po’ li troverai al workshop) per poter schizzare, appiccicare e disegnare.

Come lo faremo

Presentazioni, saluti e costituzione di gruppi di lavoro.
Un giro per appendere e vedere i progetti, e scegliere quelli su cui concentrarsi.
Mezz’oretta di presentazione per condividere principi, criteri e concetti.
Scelta del progetto da rielaborare (e, no, non lavorerai sul tuo!)
Un giro per condividere i risultati.
Saluti e baci! 😉

Cosa abbiamo fatto


Senza le basi, dimenticatevi le altezze, WIAD Trento, 24 febbraio 2018

Per saperne di più: